JANE’S WALK

___________________________________________________________________________________________  JANE’S WALK SAN BENEDETTO PO

RE-MEND_Progetti di Rigenerazione Urbana e Architettonica si è proposta come City Organizer della prima Jane’s Walk della Provincia di Mantova che si terrà a San Benedetto Po sabato 05 maggio 2018 .

Nell’ambito del Progetto Gioven-Tu, l’ Amministrazione di San Benedetto Po propone una passeggiata sullo stile di Jane Jacobs per esplorare insieme e conoscere meglio alcuni luoghi del paese e incontrare altre persone interessate a condividere le storie e le memorie della nostra comunità a riflettere sul legame fra il benessere dei luoghi e quello di chi li frequenta. 

Jane’s Walk è un  festival globale di camminate, gratuite e aperte a tutti, che si tengono ogni anno il primo fine settimana di maggio e sono condotte da volontari che vogliono creare una maggiore consapevolezza e partecipazione fra i residenti di una città. 

Jane Jacobs (1916-2006) era un’urbanista e attivista i cui scritti ispirano alla costruzione della città attraverso un approccio innovativo e basato sulle comunità.

Ecco il Programma e l’Itinerario :
Ritrovo alle ore 16.30 presso la Sala Polivalente
Per poi proseguire con le seguenti tappe/fermate:
ore 17.00 Parco via Dugoni (ingresso dal cortile delle Scuole)
ore 17.30 Ex Infermeria (ingresso da Via D’Annunzio)
ore 18.00 Voltone (attraversamento della Piazza Matilde di Canossa e piazza Teofilo Folengo)
ore 18.30 Giardino e area antistante la Biblioteca (ritorno in piazza Matilde di Canossa e attraversamento del chiostro di San Simeone)
( Gli orari delle fermate sono indicativi e possono subire variazioni)

 ***  L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti.  Ognuno cammina sotto la propria responsabilità. ****

Sabato 05 maggio 2018 si è svolta a San Benedetto Po la prima Jane’s Walk sul territorio della Provincia di Mantova

La passeggiata urbana con conversazione itinerante sullo stile di Jane Jacobs è stata organizzata dagli architetti del gruppo Re-Mend in qualità di City Organizer. L’Amministrazione Comunale ha prontamente aderito nell’ambito del progetto Gioven-tu di Fondazione Cariplo Welfare in Azione in collaborazione con tutti i promotori dello stesso quali Associazione Libra, Cooperativa Minerva e Tantetinte, Piano di Zona dell’Ambito Territoriale di Suzzara e Centro Servizi Per Il Volontariato Di Mantova (CSVM). Tra i Walk Leader nelle diverse tappe hanno parlato con la comunità dei rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR), del Circolo Arci Primo Maggio, dell’Associazione Culturale Ricreativa Anziani (Acra), della Scuola di Musica e Oratorio di San Benedetto, della Cooperativa Zerobeat e singoli cittadini come l’artista Fulvio Baratti che ha raccontato la storia di una fabbrica di bottoni ora chiusa.

Il tracciato del percorso, co-progettato attraverso alcuni incontri preliminari tra i Walk Leader e i City Organizer, ha permesso di ricreare un viaggio tra i racconti della comunità, permettendo a tutti i partecipanti di esplorare insieme e conoscere meglio alcuni luoghi del paese, di incontrare altre persone interessate a condividere storie e memorie e a riflettere sul legame tra la qualità urbana dei luoghi e il benessere di chi li frequenta.

Il gruppo di lavoro ha predisposto il programma suddividendolo in tappe, ha curato la pubblicità tramite il giornale locale e la distribuzione di cartoline e la condivisione dell’evento sui social.

Nonostante le previsioni meteo incerte e mutevoli, hanno partecipato alla Jane’s Walk circa quaranta persone di età compresa tra i 7 e i 70 anni prevalentemente, ma non solo, di San Benedetto Po. Alle ore 16.30 presso la Sala Polivalente l’evento è iniziato con il saluto del Sindaco di San Benedetto Po e del Consiglio Comunale dei Ragazzi, l’introduzione della Jane’s walk ai partecipanti e la distribuzione di schede su cui ognuno poteva annotare le proprie impressioni, pensieri personali e desideri di trasformazione rispetto al luogo di fermata e al percorso e che sono state raccolte alla fine della camminata.

L’audio-pedana mobile targata Jane’s Walk – San Benedetto Po ha guidato il gruppo attraverso tutte le tappe, ha attirato i curiosi che si sono aggiunti lungo il percorso ed è servita da palco su cui si sono succeduti i walk leader e tutte le persone desiderose di condividere il proprio punto di vista sul luogo visitato.

Ad ogni sosta i walk leaders hanno trattato un tema diverso: dallo spazio sede di arte e creatività sul palco della sala polivalente al rispetto e alla cura dei beni comuni con la testimonianza dell’impegno delle giovani generazioni presso il parco pubblico, il tema della memoria e del lavoro presso l’ex infermeria ed ex bottonificio nel cuore storico dell’impianto benedettino e la proiezione, sotto il Voltone appena inaugurato dopo il restauro post terremoto, di spezzoni cinematografici di importanti film con scene girate a San Benedetto Po.

La Jane’s walk si è chiusa con un concerto di musica classica a sorpresa, in quanto non previsto dal programma, e un momento conviviale presso il chiostro dell’Abbazia di San Benedetto.

Aderendo alla call promossa dall’Inu in qualità di city organizer abbiamo partecipato al workshop che si è svolto il 6 giugno 2018 presso la sede dell’Inu a Roma in cui, insieme ad altri walk leaders italiani, abbiamo presentato la Jane’s Walk San Benedetto Po 2018 che è stata giudicata meritevole di segnalazione dalla giuria di esperti (Marichela Sepe, Carmen Giannino e Iginio Rossi di Inu) .

In quella occasione è stato proiettato il video della Jane’s Walk San Benedetto Po 2018.